Pagina 1 di 1

Ondata di freddo in Sudamerica

MessaggioInviato: 15/07/2017, 11:02
da Stefano De C.
Finora l'inverno australe è stato abbastanza anonimo nei 3 continenti.
Da ieri è in atto un ondata di freddo in Sudamerica, nevica nel Cile centrale a bassa quota, anche sulla Capitale Santiago, evento niente affatto comune (nei dintorni più elevati è più frequente, ma di rado si affaccia in centro città).
La -5°C a 850 hpa tra domani e lunedì si spingerà anche sulla Pampa argentina, com presa Buenos Aires (dove ricordiamo, è nevicato solo nel 1918 e nel 2007)
https://www.youtube.com/watch?v=ehPtFhKW2-o
https://www.youtube.com/watch?v=lsRd1A8vUWA
Sulla costa sta piovendo con temperature di pochi gradi sopra 0°C

Re: Ondata di freddo in Sudamerica

MessaggioInviato: 15/07/2017, 14:36
da Stefano De C.
Pioggia mista a neve anche a Pudahuel per alcune ore, a 400 m 33° di latitudine (qui nel 2007 nevicò per la prima volta)
https://www.youtube.com/watch?v=TEoRR8A_e6c

Re: Ondata di freddo in Sudamerica

MessaggioInviato: 15/07/2017, 21:42
da Stefano De C.
Questo video è molto bello.D
Direi anche meglio del 2007 per Santiago
https://www.youtube.com/watch?v=SezJ9eZL4PE

Re: Ondata di freddo in Sudamerica

MessaggioInviato: 15/07/2017, 22:12
da forever1929
Molto bello il video e grazie per il contributo

Re: Ondata di freddo in Sudamerica

MessaggioInviato: 16/07/2017, 10:35
da Cesare1952
Bello e' il video ma Santiago del Chile mi pare e' a 600 m slm.

Re: Ondata di freddo in Sudamerica

MessaggioInviato: 16/07/2017, 22:49
da Stefano De C.
Cesare1952 ha scritto:Bello e' il video ma Santiago del Chile mi pare e' a 600 m slm.

E' a 400 m e non 600 innanzitutto, ma non significa nulla Cesare e mi pare che lo abbiamo spiegato, sta anche a 35° di latitudine (quella di Tunisi) e inoltre, ha l'oceano posto ad ovest non molto lontano in linea d'aria, non nevicava in maniera significativa dal 2007 (togliendo qualche fiocco nel 2011 e nel 2013), anzi questa nevicata lo ha decisamente stracciato, ha una nevosità inferiore a quella di Roma.
Inoltre, spesso, accade che l'anticiclone del Pacifico meridionale distendendosi parallelo alle Ande, devia subito il grosso del freddo da sud su Argentina e Uruguay, portando spesso in Cile pochi fenomeni.
Stavolta l'ondata è stata un po' più occidentale, permettendo l'interessamento più diretto del Cile Centrale.
Inoltre, sempre per l'oceano a ovest sopra citato, se a Buenos Aires (latitudine anch'essa a 35° di latitudine ma a livello del mare, e soprattutto con l'oceano a nordest) qualche rarissima volta (1918 e 2007) riesce a nevicare, sulla costa cilena al di sopra del 42° parallelo è pressochè impossibile (nel 2007 alcune città, come Concepcion, videro fioccare per la prima volta)
http://www.meteogiornale.it/notizia/478 ... o-del-cile

Re: Ondata di freddo in Sudamerica

MessaggioInviato: 16/07/2017, 22:50
da Stefano De C.
Intanto, l'ondata è, anche se ben più attenuata, sull'Argentina, nelle prime ore del mattino nevicata su Mendoza

Re: Ondata di freddo in Sudamerica

MessaggioInviato: 17/07/2017, 21:50
da Ivan 72
Banado/Vallegrande (Bolivia) -1° coperto

Esquel (Argentina) 0° nubi sparse

Bariloche (Argentina) +0,1° nebbia leggera gelata

Balmaceda (Cile) +4° molto nuvoloso

Re: Ondata di freddo in Sudamerica

MessaggioInviato: 17/07/2017, 22:44
da Stefano De C.
Cieli per lo più sereni ma minime basse nella Pampa, -4°C a Rio Cuarto e Mendoza